LV ENHANCED Image Slider

  • images/slide/rubaltelli_1.jpg
  • images/slide/rubaltelli_11.jpg
  • images/slide/rubaltelli_13.jpg
  • images/slide/rubaltelli_18.jpg
  • images/slide/rubaltelli_2.jpg
  • images/slide/rubaltelli_21.jpg
  • images/slide/rubaltelli_23.jpg
  • images/slide/rubaltelli_24.jpg
  • images/slide/rubaltelli_6.jpg
  • images/slide/rubaltelli_7.jpg

WebTV


SICCITA’, COLTURE A RISCHIO NEL PARMENSE - Tg 12 Parma 19/07/2016
SICCITA', COLTURE A RISCHIO NEL PARMENSE - Tg 12 Parma 19/07/2016
ANCORA 7 GIORNI SENZA PIOGGE, COLTURE A RISCHIO - Tg Parma 20/07/2016
ANCORA 7 GIORNI SENZA PIOGGE, COLTURE A RISCHIO - Tg Parma 20/07/2016
SALSO, RIAPERTE LE STRADE DI COSTAMARENGA E VIA MARAZZUOLA (Tg Parma 07/07/2016)
SALSO, RIAPERTE LE STRADE DI COSTAMARENGA E VIA MARAZZUOLA (Tg Parma 07/07/2016)

NEWS

TERREMOTO: IL COMUNICATO STAMPA DI ANBI

terremoto rietiNelle Marche controllate le dighe, nessun pericolo per la popolazione. Nel Lazio consorzi di bonifica pronti a servizio della protezione civile

L’Associazione Nazionale dei Consorzi di Gestione Tutela del Territorio e della Acque Irrigue (ANBI), nell’esprimere dolore del Presidente Francesco Vincenzi e dell’intero sistema dei Consorzi di bonifica italiani per le vittime e solidarietà alle popolazioni, rende noto che, dopo il terribile terremoto della notte scorsa, il Consorzio di bonifica delle Marche ha provveduto a controllare la stabilità degli invasi artificiali per verificare che non ci fossero danni o pericoli per le persone. In particolare sono state controllate le dighe di Gerosa, San Ruffino, Rio Canale e Castreccioni: nessun problema anche per quella di Mercatale.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...

ANCORA SETTE GIORNI SENZA PIOGGE E LE COLTURE TIPICHE POTREBBERO AVERE PROBLEMI SERI

POMODORO3La stagione irrigua, iniziata nella normalità degli ultimi 25 anni, potrebbe subire uno stop a causa di un luglio senza precipitazioni e  con temperature sopra le medie. Il Consorzio di Bonifica ha misurato la situazione e lo stress idrico del Parmense, presentando inoltre due progetti esecutivi per il miglioramento della rete irrigua. Servirebbero anche più invasi

Parma, 18 Luglio 2016 –Il deficit idrico nella provincia di Parma – causato per lo più dal protrarsi delle alte temperature di 3-4° superiori rispetto alla media del periodo – potrebbe causare già nei prossimi 7-10 giorni un contesto generale pericoloso per le colture tipiche del territorio provocando ripercussioni economiche negative.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...

ASSEMBLEA ANBI 2016, IL MINISTRO MARTINA ANNUNCIA CONCLUSIONE ITER RIAVVIO PIANO IRRIGUO NAZIONALE: 500 MILIONI DI EURO IN PIU’

Assemblea ANBI 2016 Francesco VincenziFrancesco Vincenzi (Presidente ANBI): “Non possiamo tollerare che a pagare per l'inquinamento delle acque siano gli agricoltori e non i responsabili"

“Consapevolezza, orgoglio, responsabilità”: sono questi i concetti, con cui Francesco Vincenzi, Presidente dell’Associazione Nazionale Consorzi Gestione Tutela Territorio ed Acque Irrigue (ANBI), ha aperto i lavori dell’annuale Assemblea a Roma.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
AddThis Social Bookmark Button

SEGUICI

 

logo sos bonifica piccolo

logo-acquaeterritorio

RER 150x100 static

ammtrasparente



Irriframe