Richiesta variazioni

RICHIESTA SUDDIVISIONE QUOTE Ripartizione del contributo fra più coobbligati Sulla base di quanto previsto all’articolo 50, comma 11 dello Statuto Consortile è possibile suddividere l’importo del contributo di bonifica fra i diversi cointestatari dell’avviso di pagamento alle seguenti condizioni:

  • Gli importi derivanti dalla ripartizione devono essere superiori al contributo minimo stabilito per l’anno di emissione (6,00 €).
  • La richiesta deve avvenire su appositi moduli da consegnare al Consorzio (tramite: fax al numero 0521/381309, e-mail: catasto@pec.bonifica.pr.it o posta Consorzio della Bonifica Parmense: Via E. Lepido 70/1A – 43123 Parma) entro e non oltre il 30 giugno dell’anno di riferimento dell’avviso, in cui tutti i cointestatari dichiarino sotto la propria responsabilità la loro quota di proprietà e la loro volontà a suddividere l’importo.
  • La ripartizione avviene esclusivamente a far tempo dall’emissione dei ruoli dell’anno successivo alla presentazione.
  • Nel caso la situazione patrimoniale collegata alla posizione contribuente trattata subisca delle modifiche dovute a vendite o a variazioni anche parziali di intestazione, la ripartizione del contributo viene annullata e ripristinata la situazione catastale che risulta presso l’Agenzia del Territorio.

SCARICA IL MODULO PER LA RICHIESTA DEL PAGAMENTO DELLA SOLA QUOTA DI PROPRIETA’

SCARICA IL MODULO PER LA RICHIESTA DI SUDDIVISIONE DEL CONTRIBUTO IN QUOTE

VARIAZIONE INDIRIZZO E/O PRIMO INTESTATARIO Qualora si rilevassero inesattezze nei dati presenti nell’avviso di pagamento è possibile comunicare al CONSORZIO DELLA BONIFICA PARMENSE le modifiche necessarie. Le variazioni (non conseguenti a trasferimento della proprietà), relative a indirizzo o primo intestatario per il recapito dell’avviso di pagamento è possibile comunicarle utilizzando il modulo allegato (da inviare via fax al numero 0521/381309, tramite e-mail: catasto@pec.bonifica.pr.it o posta: Consorzio della Bonifica Parmense: Via E. Lepido 70/1A – 431231 Parma, oppure contattando il numero verde 800-012191 (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.30).

SCARICA IL MODULO PER LA RICHIESTA DI CAMBIO DELL’INTESTATARIO DEL CONTRIBUTO

TRASFERIMENTI DI PROPRIETA’ Se si stipulano atti che comportino il trasferimento della proprietà di beni immobili soggetti a contributo di bonifica occorre comunicare tale trasferimento al Consorzio della Bonifica Parmense, in modo da consentire la variazione di intestazione e l’emissione dell’avviso di pagamento a carico del nuovo proprietario del bene. Il trasferimento di proprietà può essere conseguente ad atti notarili di compra-vendita, di donazione, di successione e divisione, in virtù di procedimenti espropriativi o per effetto di pronunciamenti giudiziari. La comunicazione si effettua contattando il numero verde 800-012191 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 14:30)

ATTENZIONE A norma dell’art. 50 comma 9 e 10 dello Statuto consortile, le domande di sgravio dall’obbligo del pagamento dei contributi a seguito dell’avvenuta cessione di immobili hanno effetto dall’anno successivo alla loro presentazione al Consorzio e pertanto non fanno venir meno l’obbligo del versamento dei contributi relativi all’anno in corso. In deroga a quanto sopra disposto, in caso di cessione avvenuta nei primi sei mesi dell’anno le relative domande di sgravio parziale sono ammesse se presentate al Consorzio entro la data del 30 giugno.

Ultimo aggiornamento mercoledì, 17 ottobre, 2018